https://sites.google.com/a/oxysec.com/xcoredisk-eng/swprotection/xcdpro

  xCoreDiskDEV

    La versione DEV del dispositivo xCoreDisk è stata introdotta per ottenere alcune caratteristiche necessarie allo sviluppatore che voglia sfruttare le caratteristiche complete dell'architettura:

  • personalizzazione della chiave RSA dell'utente Admin  necessaria per il processo di configurazione e gestione del device
  • personalizzazione della chiave di protocollo per la creazione delle sessioni autenticate
  • gestione della data di scadenza della licenza del dispositivo
  • utilizzo di tutte le caratteristiche dell'architettura di protezione software xCore integrata

    NOTA BENE -  Per una documentazione più approfondita sulla configurazione e la gestione dei dispositivi e sull'utilizzo dei tools è necessario accedere all'area tecnica di xCore. L'accesso a tale area viene autorizzato discrezionalmente da OxySec.


Setup del dispositivo xCoreDiskDEV

    Il dispositivo xCoreDiskDEV deve essere innanzitutto inizializzato con le informazioni minime necessarie al funzionamento. Per far ciò si utilizza il tool xCoreUtil.exe scaricabile dall'area tecnica riservata di xCore (è necessaria l'autorizzazione di OxySec per poter accedere a tale sito).

    Inserire il dispositivo xCoreDiskDEV in una porta USB ed eseguire l'applicazione: apparirà la finestra mostrata di seguito.

    Cliccare sul pulsante "Search" e selezionare il dispositivo che apparirà.

    Spostarsi nel tab "Setup". Impostare una Label per i propri dispositivi xCoreDiskDEV e, cliccando sui pulsanti evidenziati nella figura seguente, generare le proprie chiavi di crittografia.

    Salvare quindi la configurazione in un file cliccando su "Save as...".

    NOTA BENE - È molto importante salvare il file contenente questi dati in quanto senza di essi sarà impossibile comunicare con il dispositivo.

    Aprire la sessione cliccando su "Open session": verrà aperta una sessione con il dispositivo utilizzando le chiavi di defalut dell'utente Admin.

    Cliccare quindi sul pulsante "Setup" per impostare i nuovi valori nel dispositivo xCoreDiskDEV: ad operazione terminata apparirà un dialogo che indica l'avvenuta configurazione.

    Il dispositivo è ora configurato con le nuove chiavi di protocollo (per la comunicazione) e dell'utente Admin (per la gestione).

    È necessario ora esportare la chiave RSA pubblica di protocollo per poterla inserire tra i parametri utilizzati dall'applicazione xCoreApp.exe che deve conoscere tale chiave per poter aprire una sessione con il dispositivo all'interno della quale inviare i comandi.

    Cliccare sul pulsante "Export xCore blob" evidenziato nella figura sottostante.

    Apparirà la finestra seguente:

    il Blob è il valore della chiave di protocollo che verrà utilizzata dall'applicazione xCoreApp.exe. Cliccare su "Copy to clipboard" per copiarne il valore.

    Aprire ora con un editor xml il file XCoreDisk.exe.config che accompagna l'applicazione xCoreApp.exe.

    Nei campi "value" vanno inseriti rispettivamente la Label del dispositivo ed il blob della chiave di protocollo:

    Salvare quindi il file e chiuderlo.

    Avviare ora l'applicazione xCoreDisk.exe dalla stessa cartella in cui è presente il file xml appena salvato: l'applicazione riconoscerà il dispositivo e sarà in grado di gestirlo e di gestire tutti e solo quelli configurati con i parametri impostati come sopra.

    L'applicazione ora permetterà la gestione del dispositivo xCoreDiskDEV come un normale device xCoreDisk,